Carabinieri - Posto di blocco
Carabinieri - Posto di blocco
Cronaca

Arrestato 30enne per resistenza a pubblico ufficiale

Militari setacciato il territorio

È stato arrestato dai carabinieri un uomo di 30 anni che ieri pomeriggio ha riufutato di sottoporsi ad alcuni controlli da parte dei militari. È successo a Trinitapoli dove i carabinieri stanno setacciando il territorio in seguito all'assassinio del boss Cosimo Damiano Carbone, 63 anni, avvenuto lo scorso 14 aprile mentre usciva in auto dal cancello dell'abitazione in via Transumanza, alla periferia della città. Il 30enne, infatti, è ritenuto molto vicino all'ambiente. La sera dell'omicidio, lo ricordiamo, sono già stati operati 5 test stub su persone che frequentavano la vittima per verificare se avessero addosso tracce di polvere da sparo, oltre a diverse perquisizioni. L'auto dei killer, una Jeep Renegate rubata, è stata subito ritrovata in fiamme nelle campagne. Il delitto del capo clan Cardone-Gallone è stato compiuto a poco tempo e a poca distanza dall'omicidio del suo rivale nella gestione dei traffici illeciti sul territorio Pietro De Rosa, boss del clan De Rosa-Miccoli, avvenuto lo scorso 20 gennaio, anche lui freddato sotto casa.
    © 2001-2019 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.