Arresto Carabinieri
Arresto Carabinieri
Cronaca

Chiede l'elemosina molestando i clienti, arrestato 27enne

L'uomo ha opposto resistenza ai Carabinieri

Proseguono incessanti in controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola che, tra Stornara, Trinitapoli ed il centro ofantino, hanno tratto in arresto tre persone, di cui due nella flagranza del reato e una in esecuzione di uno specifico provvedimento dell'Autorità Giudiziaria.

Il primo a finire in manette, a Cerignola, è stato un pregiudicato cerignolano di 44 anni. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di armi e di traffico di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso dai militari dell'Aliquota Radiomobile del NORM all'esterno della propria abitazione, contravvenendo così alle prescrizioni impostegli. L'uomo è dunque stato arrestato e risottoposto agli arresti domiciliari. Risponderà del reato di evasione.

A Trinitapoli, invece, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, un ventisettenne di origini nigeriane, in Italia senza fissa dimora, con precedenti di polizia. I militari, allertati da alcuni clienti di un esercizio commerciale che lamentavano che l'uomo, nel chiedere l'elemosina, aveva assunto atteggiamenti molesti nei loro confronti, sono immediatamente giunti sul posto e, chiesto all'uomo di allontanarsi, questi ha dapprima minacciato e poi aggredito i militari, che altro non hanno potuto fare che ammanettarlo e, su disposizione del P.M. di turno, rinchiuderlo nel carcere di Foggia.

A Stornara, infine, i militari della locale Stazione, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa in aggravamento degli arresti domiciliari a cui era già sottoposto, hanno arrestato un 23enne. L'uomo nei giorni scorsi era stato arrestato per evasione dai domiciliari, a cui era sottoposto per il reato di stalking. L'A.G., non ritenendo più soddisfatte le esigenze cautelari con la misura dei domiciliari, ne ha disposto la revoca ed il ripristino della misura carceraria.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Violenta rapina ai danni di una stazione di servizio, arrestato dipendente complice Violenta rapina ai danni di una stazione di servizio, arrestato dipendente complice L'agghiacciante filmato del colpo
Picchiato per una dose di hashish non pagata, i Carabinieri individuano il presunto responsabile Picchiato per una dose di hashish non pagata, i Carabinieri individuano il presunto responsabile L'uomo, un quarantenne di Trinitapoli, è ai domiciliari
Da Trinitapoli a Bari per spacciare, arrestati Da Trinitapoli a Bari per spacciare, arrestati I due giovani sono ai domiciliari in attesa di giudizio
Controlli serrati tra Trinitapoli e Cerignola, cinque arresti Controlli serrati tra Trinitapoli e Cerignola, cinque arresti A Trinitapoli arrestato in flagrante un 27enne
Sorpreso fuori casa, nuovo arresto domiciliare per un 34enne di Trinitapoli Sorpreso fuori casa, nuovo arresto domiciliare per un 34enne di Trinitapoli L'uomo è stato sorpreso all'esterno della sua abitazione
Folle corsa per sfuggire al posto di blocco, arrestato ventenne Folle corsa per sfuggire al posto di blocco, arrestato ventenne Il giovane era in auto con la sua fidanzata
Maxi blitz dei Carabinieri, scacco ai cannibali di auto Maxi blitz dei Carabinieri, scacco ai cannibali di auto Operazione congiunta tra Marche, Abruzzo e Puglia
1 Rifiuti speciali al Canale cinque metri, intervengono i carabinieri del Noe Rifiuti speciali al Canale cinque metri, intervengono i carabinieri del Noe Al comune di Trinitapoli contestato il reato di realizzazione di discarica abusiva
© 2001-2018 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.