Gesù
Gesù
Religioni

Identità missionaria della Chiesa, incontro a Trinitapoli

Organizzato dalla diocesi di Trani

Sabato 19 ottobre a Trinitapoli, presso la Parrocchia Cristo-Lavoratore, alle 19.30 si terrà l'incontro-testimonianza con Padre Ottavio Raimondo, missionario comboniano, sul tema "Battezzati e inviati. La Chiesa di Cristo in missione nel mondo".

L'iniziativa rientra nell' "ottobre missionario", che nella chiesa universale è dedicato alla sensibilizzazione sull'identità missionaria della Chiesa.

La medesima è stata promossa dal Centro Missionario Diocesano "Padre Raffaelle Di Bari, Loribamoi" - direttore Don Ferdinando Cascella - nel 25° anniversario di cooperazione missionaria da parte dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie con la diocesi di Pinheiro in Brasile, con propri sacerdoti fidei donum, Don Mario Pellegrino e Don Savino Filannino.

Le conclusioni dell'evento saranno affidate a S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie.

Intanto domenica 20 ottobre sarà celebrata la Giornata Missionaria Mondiale: Il mandato missionario, scrive Papa Francesco nel messaggio scritto per l'occasione "ci tocca da vicino: io sono sempre una missione; tu sei sempre una missione; ogni battezzata e battezzato è una missione. Chi ama si mette in movimento, è spinto fuori da sé stesso, è attratto e attrae, si dona all'altro e tesse relazioni che generano vita. Nessuno è inutile e insignificante per l'amore di Dio. Ciascuno di noi è una missione nel mondo perché frutto dell'amore di Dio. Anche se mio padre e mia madre tradissero l'amore con la menzogna, l'odio e l'infedeltà, Dio non si sottrae mai al dono della vita, destinando ogni suo figlio, da sempre, alla sua vita divina ed eterna (cfr Ef 1,3-6)".
    © 2001-2019 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.