Polizia municipale
Polizia municipale
Vita di città

Il Corpo di Polizia locale festeggia San Sebastiano

Appuntamento alle 18 presso  il santuario della Beata Maria Vergine di Loreto

Il Corpo di Polizia locale festeggia San Sebastiano, il militare romano che difese la cristianità all'epoca dell'imperatore Diocleziano. Celebrazione eucaristica e cerimonia con mezzi d'epoca.

Appuntamento alle 18 presso il santuario della Beata Maria Vergine di Loreto, dove il viceparroco don Michele Caporusso celebrerà la santa messa, ricordando il martire morto a Roma nel 288 dopo Cristo, venerato sia dalla Chiesa cattolica che da quella ortodossa. San Sebastiano, il cui flagello mortale fu ritratto anche dal perugino, è patrono degli Agenti di Polizia municipale, dei comandanti, ufficiali e sottufficiali.

Al termine della celebrazione eucaristica, momento conviviale nel salone parrocchiale, alla presenza del sindaco Francesco di Feo e del comandante di Polizia Locale Giuliana Veneziano.

Sul sagrato della chiesa, esposizione dei mezzi storici in uso agli agenti di Trinitapoli, in particolare motociclette usate negli anni per pattugliare le vie cittadine.

"La festa di San Sebastiano – osserva il sindaco di Feo – non è solo momento di celebrazioni: rappresenta innanzitutto occasione di bilancio di un anno di lavoro. E a questo proposito devo ringraziare il vicesindaco ed assessore alla Sicurezza, Andrea Minervino, ed il nuovo comandante, Giuliana Veneziano. Con l'impegno di tutti, i nostri agenti, 11 in tutto, stanno facendo il lavoro di 100 su un territorio vasto ed esteso. Malgrado il numero esiguo, grazie anche ad un adeguato impianto di videosorveglianza, i risultati non stanno tardando né mancando, in materia di viabilità, ordine pubblico e contrasto della illegalità. E mi riferisco sia alla lotta all'abusivismo, sia alla piaga che stiamo combattendo sul fronte dell'abbandono dei rifiuti per strade e campagne. I nostri ragazzi ce la stanno mettendo tutta. E pure l'amministrazione: abbiamo indetto un concorso per una nuova unità di agente a tempo indeterminato part-time, le iscrizioni si sono chiuse il 14 gennaio ed a breve la commissione partirà con la selezione. La graduatoria che ne scaturirà sarà valida per 3 anni e servirà anche per eventuali esigenze e possibilità di assunzioni a tempo determinato".
  • polizia municipale
Altri contenuti a tema
Sequestro discarica, il plauso dell'amministrazione Sequestro discarica, il plauso dell'amministrazione Qualche giorno fa il sindaco di Feo aveva presentato denuncia alle Forze dell'ordine
Nuova sede della Polizia Locale all'ex tribunale, presidio di legalità Nuova sede della Polizia Locale all'ex tribunale, presidio di legalità aglio del nastro alla presenza del Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Sua Eccellenza Emilio Dario Sensi
Domani l'inaugurazione della nuova sede della Polizia Locale Domani l'inaugurazione della nuova sede della Polizia Locale Sarà presente a Trinitapoli il Prefetto Sensi
Sicurezza, per l'estate 12 nuovi agenti di Polizia Locale Sicurezza, per l'estate 12 nuovi agenti di Polizia Locale Saranno in servizio sino al 9 settembre
In 228 candidati per un posto da Istruttore di Vigilanza In 228 candidati per un posto da Istruttore di Vigilanza Pubblicati gli elenchi degli ammessi con riserva
Bonificate le strade dai botti inesplosi Bonificate le strade dai botti inesplosi Neutralizzata una quarantina di piccoli ordigni
Polizia locale: equiparata alle altre forze di polizia Polizia locale: equiparata alle altre forze di polizia Accolta la petizione dal Parlamento europeo, storico risultato ottenuto dal Csa
Sicurezza, a Trinitapoli quattro nuovi vigili in proroga fino a fine estate Sicurezza, a Trinitapoli quattro nuovi vigili in proroga fino a fine estate Di Feo: «Stiamo valutando la possibilità di un nuovo concorso»
© 2001-2019 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.