Incendio auto consigliere Marrone
Incendio auto consigliere Marrone
Politica

Incendio auto Marrone, la solidarietà dell'amministrazione comunale

Ortix: "No a degenerazioni violente e atti di vandalismo"

"L'amministrazione comunale esprime sdegno per gli atti vandalici di questa notte e solidarietà al consigliere comunale Francesco Marrone".

Il presidente del Consiglio comunale, Nicoletta Ortix, commenta il bollettino della notte di Capodanno, che ha registrato alcuni episodi di straordinaria follia, compreso il danneggiamento della vettura dell'esponente del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale.

Stamattina, la bonifica delle vie cittadine dai botti inesplosi, a cura della Polizia locale.

Nella notte, un'altra automobile è stata fatta saltare in Via Federico II di Svevia.

Né negli ultimi mesi episodi di questo genere sono stati sporadici o isolati: "In attesa che le Forze dell'Ordine restituiscano la verità e individuino i responsabili – conclude Ortix – . Di qualsiasi natura siano, sono episodi che turbano la serenità dei singoli e di tutta la comunità, fatta di gente laboriosa che ha diritto di vivere e festeggiare con tranquillità, senza eccessi né degenerazioni delinquenziali".
  • Nicoletta Ortix
Altri contenuti a tema
Minacce "cinematografiche" al maresciallo dei Vigili urbani Minacce "cinematografiche" al maresciallo dei Vigili urbani Imbrattata di notte la facciata della sua abitazione
Anche il vicesindaco Minervino solidale con la Ortix Anche il vicesindaco Minervino solidale con la Ortix Ancora offese rivolte alla presidente del Consiglio
Consiglio comunale, sì all’unanimità al rispetto reciproco Consiglio comunale, sì all’unanimità al rispetto reciproco Ortix: «Mai il confronto deve tramutarsi in scontro, tanto meno personale»
Nicoletta Ortix dal bilancio alla presidenza del Consiglio Nicoletta Ortix dal bilancio alla presidenza del Consiglio Non più assessore ma occhio terzo su tutti i componenti
© 2001-2018 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.