Prefetto Valiante
Prefetto Valiante
Territorio

Nella Bat il nuovo Prefetto Valiante: "Priorità la Questura di Andria"

Presto un tavolo con tutte le Istituzioni per dettare i tempi per il completamento dell'opera

Si è insediato questa mattina il Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante. 58 anni, originario di Salerno arriva nella Bat direttamente dal Gabinetto del Ministero dell'Interno. Tra le priorità del nuovo Prefetto senz'altro la Questura di Andria per la quale ha garantito ai cronisti stamattina in conferenza stampa estremo impegno. Subito convocherà tutte le Istituzioni coinvolte attorno ad un tavolo per dare il punto e stabilire i tempi per il completamento dell'opera. Non solo Questura, anche al lavoro per portare a termine la provincia per tanti versi ancora incompiuta. Ha aggiunto anche "di conosce bene questo territorio" e di "essere stato più volte in Puglia", terra che gli è subito piaciuta molto. La Prefettura sarà aperta e pronta ad affrontare qualsiasi situazione.

Di seguito il suo saluto:

Nell'assumere la direzione della Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo desidero rivolgere il più cordiale saluto ai cittadini della Provincia di Barletta Andria Trani, agli Onorevoli Parlamentari, alle Autorità regionali e provinciali, ai Sindaci e agli Amministratori comunali, alle Autorità religiose civili e militari, alla Magistratura, alle Forze di polizia e ai Vigili del Fuoco, ai dirigenti degli Uffici pubblici, alle organizzazioni imprenditoriali e sindacali, al mondo economico e culturale, agli ordini professionali, alle associazioni combattentistiche d'arma, del volontariato e dello sport e agli organi di informazione.
Mi sento profondamente onorato di poter esercitare le funzioni di Prefetto in una provincia ricca di storia, di nobili tradizioni e di bellezze naturali, di grande laboriosità e di profonda cultura.
Ciò per me sarà uno stimolo per operare con spirito di dedizione e con assoluta lealtà, nell'assolvimento delle mie competenze finalizzate a garantire, il perseguimento del bene comune, l'ordinata convivenza civile, il profondo rispetto della legalità, la leale collaborazione istituzionale tra i diversi livelli di governo.
Assicuro alla Magistratura e alle Forze dell'ordine - che ringrazio per l'encomiabile servizio svolto in una realtà territoriale così articolata e complessa, non scevra dalla insidiosa presenza della criminalità, a presidio delle istituzioni, della sicurezza, della libertà e della dignità dei cittadini - il mio impegno per consolidare l'attività di prevenzione e di contrasto alle illegalità e a qualsiasi forma di abusi che possa incidere negativamente sulla vita delle persone e sull'andamento del sistema socio economico.
Sarà mia cura porre particolare attenzione a migliorare la qualità dei servizi resi dalla Pubblica Amministrazione a cui tutti i cittadini devono potersi rivolgere con sempre maggiore facilità.
Un particolare saluto va a coloro che si trovano in condizioni di fragilità sociale, alle persone non autosufficienti, agli anziani e ai giovani per i quali sarà mio personale obiettivo rendere la Prefettura sempre più un reale punto di riferimento.
La mia intenzione è quella di rappresentare - insieme con tutto il personale dell'Ufficio - una figura di garanzia e di positivo riferimento istituzionale, assicurando, da subito, l'assoluta disponibilità dell'Ufficio all'ascolto delle problematiche della provincia e dei cittadini.
  • Prefetto Valiante
© 2001-2019 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.