Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Pretende alcolici senza pagare, arrestato 37enne

È accusato di rapina

A Trinitapoli, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato il 37enne Antonio Berardi, già noto alle forze dell'ordine.

L'uomo, che all'interno di un bar del centro cittadino aveva inutilmente preteso che il proprietario gli regalasse delle bottiglie di alcolici, al suo rifiuto lo aveva aggredito, impossessandosene comunque, contro la sua volontà.

Una pattuglia dei Carabinieri, allertata dal gestore del locale, intervenuta immediatamente sul posto, ha bloccato l'uomo mentre tentava di allontanarsi con le bottiglie in mano. Accusato di rapina, su disposizione del P.M. di turno, il malfattore è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Fuori dalle abitazioni nonostante i domiciliari, doppio arresto dei Carabinieri Fuori dalle abitazioni nonostante i domiciliari, doppio arresto dei Carabinieri Le due persone sono state nuovamente sottoposte ai domiciliari
Ladro di bicicletta arrestato dopo sei mesi di latitanza Ladro di bicicletta arrestato dopo sei mesi di latitanza L'uomo è stato arrestato a Barletta
Non resiste alla passeggiata nonostante i domiciliari, torna in carcere un cinquantenne Non resiste alla passeggiata nonostante i domiciliari, torna in carcere un cinquantenne Due gli arresti dei Carabinieri di Trinitapoli
Viola i domiciliari, in carcere 62enne accusato di violenza sessuale Viola i domiciliari, in carcere 62enne accusato di violenza sessuale L'uomo è stato trasferito nel carcere di Foggia
Maxi rissa in pieno centro, otto persone in manette Maxi rissa in pieno centro, otto persone in manette Coinvolto minorenne
Costringe la ex a salire in macchina e prova a violentarla Costringe la ex a salire in macchina e prova a violentarla Arrestato 47enne di Trinitapoli. È accusato di violenza sessuale
Botte alla moglie, in manette 49enne Botte alla moglie, in manette 49enne Sono tre gli arresti dei Carabinieri di Trinitapoli negli ultimi giorni
Uomo trovato morto in un casolare di campagna Uomo trovato morto in un casolare di campagna Ad ucciderlo sarebbe stato uno sciame di vespe
© 2001-2018 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.