Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Rubavano in un negozio di alimentari, tre giovani arrestati per rapina impropria

Operazione dei Carabinieri

A Trinitapoli, i militari della locale Stazione hanno arrestato per rapina tre giovanissimi ragazzi, di origini rumene ma domiciliati a Bari, tra cui una ragazza e un minorenne.

In particolare, i tre, partiti da Bari per perpetrare una serie di furti in Capitanata, si erano muniti di abbigliamento con un buco all'altezza del ventre, che gli consentiva di arraffare quanta più merce possibile nella maniere più celere e discreta, venendo però scoperti da una delle cassiere del negozio di alimentati che stavano derubando.

Mentre i due ragazzi maggiorenni sono riusciti a dileguarsi a bordo di un'autovettura dopo aver aggredito e minacciato duramente la commessa, il minorenne è stato bloccato da alcuni clienti del market fino all'arrivo dei Carabinieri, che lo hanno dichiarato in stato di arresto.

Gli altri due giovani, convinti di averla fatta franca, non si sono però accorti che un Carabiniere della limitrofa Stazione di Margherita di Savoia, che aveva notato il loro atteggiamento sospetto, li aveva seguiti, fino ad arrivare a Bisceglie, dove una pattuglia della locale Tenenza, su sua indicaze, li ha bloccati e ammanettati.

Tutta la merce, del valore di oltre 500 euro, e consistente in numerose bottiglie di superalcolici, svariate confezioni di tonno e di formaggi, etc., è stata riconsegnata al negozio, mentre i tre maggiorenni, che dovranno tutti rispondere di rapina impropria in concorso, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Trani, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Bari.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Fuori dalle abitazioni nonostante i domiciliari, doppio arresto dei Carabinieri Fuori dalle abitazioni nonostante i domiciliari, doppio arresto dei Carabinieri Le due persone sono state nuovamente sottoposte ai domiciliari
Ladro di bicicletta arrestato dopo sei mesi di latitanza Ladro di bicicletta arrestato dopo sei mesi di latitanza L'uomo è stato arrestato a Barletta
Non resiste alla passeggiata nonostante i domiciliari, torna in carcere un cinquantenne Non resiste alla passeggiata nonostante i domiciliari, torna in carcere un cinquantenne Due gli arresti dei Carabinieri di Trinitapoli
Viola i domiciliari, in carcere 62enne accusato di violenza sessuale Viola i domiciliari, in carcere 62enne accusato di violenza sessuale L'uomo è stato trasferito nel carcere di Foggia
Maxi rissa in pieno centro, otto persone in manette Maxi rissa in pieno centro, otto persone in manette Coinvolto minorenne
Costringe la ex a salire in macchina e prova a violentarla Costringe la ex a salire in macchina e prova a violentarla Arrestato 47enne di Trinitapoli. È accusato di violenza sessuale
Botte alla moglie, in manette 49enne Botte alla moglie, in manette 49enne Sono tre gli arresti dei Carabinieri di Trinitapoli negli ultimi giorni
Uomo trovato morto in un casolare di campagna Uomo trovato morto in un casolare di campagna Ad ucciderlo sarebbe stato uno sciame di vespe
© 2001-2018 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.