Scuola
Scuola
Territorio

Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune»

Errore di valutazione dell'Usr Puglia, al via i ricorsi

«Nonostante la richiesta della UIL Scuola e delle altre organizzazioni sindacali, l'USR Puglia non si sposta di una virgola. Secondo la UIL Scuola vanno riviste le posizioni di quei docenti che, avendo partecipato formalmente e superato un regolare concorso, ora si ritrovano a essere "prigionieri" di un vincolo inesistente di 5 anni sul sostegno».

Sono queste le parole di Gianni Verga - Segretario Generale della UIL Scuola Puglia, che prosegue: «La norma citata, che l'amministrazione sta mal interpretando (punto A 12 dell'allegato A delle Istruzioni Operative), si riferisce soltanto alla mobilità professionale.

È ora che il MIUR intervenga per far prevalere l'interpretazione corretta della norma e l'uniformità di comportamento tra i territori regionali. Le nostre sedi territoriali, conclude Verga, sono pronte ad attivare i ricorsi per quei docenti cui è stato negato il diritto di essere immessi in ruolo su posto comune dopo aver vinto un regolare concorso».
    © 2001-2019 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.