Torre Guaceto
Torre Guaceto
Territorio

Beni confiscati, sostegno a imprese sociali: il Viminale finanzia progetti in Puglia

Le proposte dovranno essere presentate entro il 6 marzo 2020

Il ministero dell'Interno, in qualità di titolare del PON "Legalità" FESR FSE 2014- 2020, con l'Avviso pubblico per l'avvio di iniziative a sostegno delle imprese sociali impegnate nella gestione di beni confiscati alla criminalità, intende promuovere interventi a sostegno delle imprese sociali che gestiscono beni confiscati alla criminalità organizzata, in coerenza con la Strategia nazionale per la valorizzazione dei beni confiscati e con gli obiettivi del PON "Legalità" di rafforzamento dell'economia sociale e di promozione dell'effettivo riutilizzo dei beni confiscati a vantaggio della collettività.

Possono presentare proposte progettuali le associazioni e organizzazioni di rappresentanza, assistenza e tutela delle imprese sociali di livello nazionale o loro organi strumentali ed i soggetti privati senza scopo di lucro, operanti nel settore dei beni confiscati e iscritti negli appositi registri/albi.

Ciascun soggetto potrà presentare, in forma singola o in partenariato, un'unica proposta progettuale per la realizzazione delle attività nell'area territoriale 1 Regione Puglia e Basilicata.
Saranno finanziati progetti che prevedano lo svolgimento delle attività di accompagnamento e consulenza, in ambito gestionale, finanziario, giuridico e di marketing e percorsi di formazione per la gestione economico-finanziaria e la promozione d'impresa, che consentano di accrescere le competenze dei titolari e collaboratori di impresa sociale sui temi della gestione finanziaria, marketing, contabilità, etc.

Ciascuna proposta progettuale, a pena di esclusione, dovrà avere un valore economico massimo di euro 250.000,00.
Le proposte progettuali dovranno essere presentate entro il 6 marzo 2020.

Maggiori informazioni al seguente link:

https://ponlegalita.interno.gov.it/avviso-pubblico-lavvio-di-iniziative-sostegno-delle-imprese-sociali-impegnate-nella-gestione-di-beni
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Coronavirus: regione Puglia impartisce disposizioni sul rientro di persone da zone dei focolai Coronavirus: regione Puglia impartisce disposizioni sul rientro di persone da zone dei focolai Si tratta di misure di prevenzione per ridurre i rischi di contagio
Coronavirus, la Regione ha insediato la sua task force Coronavirus, la Regione ha insediato la sua task force Attivato un protocollo operativo - attivo dallo scorso lunedì - per la gestione di possibili casi sospetti di infezione
Record di vendite per i prodotti 100% Puglia Record di vendite per i prodotti 100% Puglia Ottimi i risultati emersi dall'analisi condotta da Coldiretti
Fondi per 250mila euro dalla regione Puglia per le strade di Trinitapoli Fondi per 250mila euro dalla regione Puglia per le strade di Trinitapoli Altri 250mila alla vicina Margherita di Savoia per il ponte di Porto Canale
118 Bat: la Asl/Bt assicura il servizio garantito su tutta la Provincia 118 Bat: la Asl/Bt assicura il servizio garantito su tutta la Provincia L'annuncio del Dg Asl/Bt avv. Delle Donne, a chiusura del bando di gara sul 118 e dopo aver visionato le proposte pervenute
Sicurezza, la Regione stanzia un milione di euro per la sorveglianza Sicurezza, la Regione stanzia un milione di euro per la sorveglianza I Comuni dovranno fare richiesta al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica
Un'app per consentire a chi non parla di chiedere aiuto Un'app per consentire a chi non parla di chiedere aiuto Presentata ieri mattina l’app 118Sordi Puglia
Regione, cambio di deleghe per gli assessori Regione, cambio di deleghe per gli assessori Giannini ritorna assessore ai trasporti e lavori pubblici
© 2001-2020 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.