Libri (repertorio)
Libri (repertorio)
Eventi e cultura

Concluso il progetto "Confini del mio linguaggio, limiti del mio mondo"

Giovedì un incontro in biblioteca per illustrare i risultati conseguiti

Si è concluso, a Trinitapoli, il progetto "Confini del mio linguaggio, limiti del mio mondo", finanziato attraverso il bando nazionale "Città che legge" 2020.

Giovedì 27 aprile alle ore 18, nella sede centrale della biblioteca comunale "Monsignor V. Morra" si terrà un incontro conclusivo aperto alla cittadinanza, alle scuole e alle associazioni che hanno preso parte attivamente al progetto, per illustrare tutto ciò che è stato svolto nel corso di quest'anno di progettualità condivisa e fare un bilancio come sempre si fa alla fine di un percorso.

Sono state tantissime le attività svolte finalizzate alla promozione ed educazione alla lettura, alla valorizzazione del patrimonio culturale e letterario e alla conoscenza di nuovi tipi di linguaggio, che ricordiamo era il fulcro del progetto.

Importanti partnership sono state strette fra l'amministrazione e il Politecnico di Bari ed anche con l'Arpa Puglia per acquisire competenze tecnologiche e sensibilizzare a tematiche di tutela ambientale. All'inizio del progetto è stato realizzato in collaborazione con la casa editrice La Meridiana un corso sulle competenze delle Caa (comunicazione aumentativa e alternativa) e sulla promozione di libri stampati con i pittogrammi.

Sono stati realizzati diversi bibliopoint in giro per la città dove è possibile prelevare un libro liberamente senza l'obbligo di restituzione.
Nel complesso le attività tutte atte alla promozione del benessere individuale e sociale hanno coinvolto centinaia di ragazzi ed anche adulti.
Ora bisognerà avere la capacità di superare questo progetto mettendo ancora in atto le competenze e le buone pratiche acquisite, affinché possano essere raggiunti nuovi obiettivi di qualità culturale e divulgativa fra la comunità trinitapolese.
  • Comune di Trinitapoli
  • biblioteca comunale
Altri contenuti a tema
A Trinitapoli la Commissione punta al ripristino dei terreni dalle occupazioni abusive A Trinitapoli la Commissione punta al ripristino dei terreni dalle occupazioni abusive «Esiste una situazione di diffusa illegalità con particolare riferimento all'utilizzo degli appezzamenti di terreno» si legge nella nota
Punto Inps, riattivazione del servizio Punto Inps, riattivazione del servizio Lo sportello sarà a disposizione dell'utenza a partire dal 4 luglio
Giovedì l'incontro sul tema "La sicurezza stradale, un impegno per la legalità" Giovedì l'incontro sul tema "La sicurezza stradale, un impegno per la legalità" Conferenza nella parrocchia Immacolata e manifestazione all'aperto in via Vittorio Veneto
Accordo di programma verso il nuovo piano sociale di zona Accordo di programma verso il nuovo piano sociale di zona Incontro a San Ferdinando, comune capofila nel Tavoliere meridionale
Potenziamento degli organici delle forze dell'ordine, i sindaci della Bat scrivono a Piantedosi Potenziamento degli organici delle forze dell'ordine, i sindaci della Bat scrivono a Piantedosi «Una battaglia di civiltà che interessa tutti, nessuno escluso»
Nuova sede per il punto Inps Nuova sede per il punto Inps Sarà operativa a partire da martedì 3 aprile negli spazi del comando di Polizia Locale. Orari
Delegazione Pd incontra la Commissione straordinaria Delegazione Pd incontra la Commissione straordinaria Piccinino: «Disponibili a rafforzare la collaborazione istituzionale»
Losapio: «La sentenza del Tar è punitiva e carente di motivazioni» Losapio: «La sentenza del Tar è punitiva e carente di motivazioni» «Se avessi immaginato quello che ho passato nell'ultimo anno, probabilmente non mi sarei neppure candidato a sindaco»
© 2001-2024 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.