Negozio Chiuso
Negozio Chiuso
Vita di città

Contrasto al Covid, il sindaco chiude i distributori dalle 20 alle 6. Stretta sui controlli

Fiorentino: «Chiediamo collaborazione alla cittadinanza»

Negozi h24 chiusi dalle 20 alle 6 e controlli per le vie cittadine. È quanto disposto dall'ordinanza che il sindaco Emanuele Losapio ha firmato ieri, come misura di contrasto alla diffusione del Covid-19. L'amministrazione comunale chiede la collaborazione della cittadinanza nel rispetto delle regole.

I distributori automatici, presso i quali non è possibile monitorare eventuali pericolosi assembramenti, dovranno restare chiusi nelle ore serali e notturne, per poi riaprire la mattina.

Parallelamente, continuano le operazioni di controllo della Polizia locale presso i luoghi pubblici di aggregazione e presso i locali, che dal Dpcm del 12 ottobre scorso possono restare aperti fino alle 24 (e riaprire alle 5 del mattino), ma dalle 21 possono somministrare cibo e bevande soltanto ai tavoli. Il tutto, al fine di evitare sosta incontrollata davanti agli esercizi, e quindi mancato rispetto della distanza anti-contagio.

Ai gestori dei locali ed agli avventori, l'amministrazione comunale chiede collaborazione, perché tra chiusura totale e vita normale c'è la via intermedia del rispetto delle regole: «Le eventuali sanzioni non sono una punizione personale – precisa l'assessore alle Attività produttive, Sabrina Fiorentino – ma sono una necessità contingente, per evitare contagi ed ulteriori misure restrittive. Pertanto l'invito è a non rinunciare alle serate tra amici, ma indossando sempre ed opportunamente la mascherina davanti ai locali. Evitando assembramenti e restando in sicurezza, renderemo un servizio a noi stessi, agli esercenti ed all'intera comunità».
  • Emergenza Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 91 positivi a Trinitapoli. Niente mercato e scuole chiuse Covid, 91 positivi a Trinitapoli. Niente mercato e scuole chiuse La consueta nota del comune
Covid, scuole chiuse e mercato sospeso a Trinitapoli Covid, scuole chiuse e mercato sospeso a Trinitapoli La nota di Palazzo di Città
In azione le "sentinelle anti assembramenti". Sono sei cittadini percettori di reddito di cittadinanza In azione le "sentinelle anti assembramenti". Sono sei cittadini percettori di reddito di cittadinanza Avranno il compito di segnalare alle forze dell'ordine i trasgressori del dpcm
Covid, nella Bat è emergenza. Losapio: "Numero contagi è più alto di quello noto" Covid, nella Bat è emergenza. Losapio: "Numero contagi è più alto di quello noto" Oggi la riunione con il prefetto
Emergenza Covid, anche il catechismo diventa smart Emergenza Covid, anche il catechismo diventa smart Le disposizioni dell'Arcivescovo Mons. D'Ascenzo
Una giornata per un solo obiettivo: “End Polio Now” Una giornata per un solo obiettivo: “End Polio Now” Iniziativa del Rotary Club Valle dell'Ofanto
Ristorazione in ginocchio, «Vendite dimezzate, migliaia di aziende chiuse e posti di lavoro persi» Ristorazione in ginocchio, «Vendite dimezzate, migliaia di aziende chiuse e posti di lavoro persi» Coldiretti: «Nuovo Dpcm penalizza ingiustamente il settore»
Risorse a fondo perduto per le categorie danneggiate dal Dpcm, Conte firma il decreto ristoro Risorse a fondo perduto per le categorie danneggiate dal Dpcm, Conte firma il decreto ristoro Il Presidente del Consiglio: Dobbiamo scongiurare il lockdown generalizzato»
© 2001-2020 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.