Fp CGIL BAT
Fp CGIL BAT
Territorio

Nella Bat uno sportello dell'Ebap, l’ente bilaterale dell’artigianato pugliese

Uno spazio per lavoratori e imprese

Una convenzione che consentirà a lavoratori, imprenditori e professionisti della Bat di avere a portata di mano l'Ebap, l'ente bilatelare dell'artigianato pugliese. È stata siglata nei giorni scorsi tra lo stesso ente e il Future center di Barletta di cui fa parte, insieme ad altre organizzazioni sindacali e datoriale, la Cgil Bat. Sarà in sostanza uno sportello distaccato dell'Ebap che sorge a pochi passi dalla zona industriale nella sede del Futuce center di viale Guglielmo Marconi.
Nella convezione è stato stabilito che il Future center, nato con il compito di favorire e stimolare le politiche di sviluppo sostenibile e integrato del territorio, mette a disposizione gratuitamente dell'Ebap dei locali presso la propria sede per favorire attività di welfare territoriale effettuate dall'ente che a sua volta si impegna a dotare questi spazi del necessario per renderli fruibili per imprese e lavoratori. La convezione è valida fino ad ottobre del prossimo anno. L'Ebap fornisce ai lavoratori delle piccole imprese (non coperti dagli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro) adeguata protezione in caso di sospensione o riduzione dell'attività lavorativa. Inoltre, eroga numerose prestazioni negoziali per imprenditori e lavoratori.

Per la Cgil Bat hanno siglato la convenzione il segretario generale Biagio D'Alberto e Pietro Laboragine della Fiom.
"Siamo felici di aver dato il nostro contributo in questa fase di attivazione nella Bat di uno sportello dell'ente bilatelare dell'artigianato di Puglia mettendo a disposizioni spazi del Future center che così continua ad assolvere esattamente al suo ruolo, quello di favorire le politiche di sviluppo offrendo appunto, come in questo caso, servizi in un territorio a forte vocazione artigianale. Nella Bat ci sono tantissime piccole e medie imprese oltre che aziende artigiane, Un tessuto produttivo nel quale non poteva non essere presente uno sportello simile dedicato ai lavoratori del settore", commenta Biagio D'Alberto, segretario generale Cgil Bat.
  • cgil
Altri contenuti a tema
Superamento del precariato, «Una battaglia di civiltà per il lavoro stabile e di qualità» Superamento del precariato, «Una battaglia di civiltà per il lavoro stabile e di qualità» «Dimostrare coerenza delle affermazioni»
Caporalato, approvato un piano nazionale Caporalato, approvato un piano nazionale Flai e Cgil Bat: “Il percorso è quello giusto”
Reddito di cittadinanza, D’Alberto (Cgil): «Comuni stanno attivando PUC?» Reddito di cittadinanza, D’Alberto (Cgil): «Comuni stanno attivando PUC?» Nella provincia Bat sono 5mila circa i percettori
La storia dei fratelli Cervi raccontata da un figlio ai giovani La storia dei fratelli Cervi raccontata da un figlio ai giovani Una iniziativa organizzata da Flc Cgil e Anpi
Sardine nella Bat, interverrà segretario provinciale Cgil D’Alberto Sardine nella Bat, interverrà segretario provinciale Cgil D’Alberto Sabato 25 gennaio per parlare di democrazia a Costituzione
Lavoro nero nella Bat all'82 percento. Il tasso più alto della Puglia Lavoro nero nella Bat all'82 percento. Il tasso più alto della Puglia D'Alberto della Cgil: "Servono presidi ispettivi contro quest'altro triste primato"
Cgil Bat: «Dipendenti del servizio 118 non hanno ancora ricevuto lo stipendio di novembre» Cgil Bat: «Dipendenti del servizio 118 non hanno ancora ricevuto lo stipendio di novembre» «Questo comportamento purtroppo è la regola e non l'eccezione» sostengono i due esponenti sindacali
Pensionamenti e mobilità Fp Cgil Bat: «Servono nuove assunzioni» Pensionamenti e mobilità Fp Cgil Bat: «Servono nuove assunzioni» Cannone e Abbascià: «Si ducono servizi al cittadino»
© 2001-2020 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.