Noi Moderati
Noi Moderati
Politica

Noi Moderati Trinitapoli: la commissaria è Maria Teresa Salerno

Nominati anche i coordinatori di Barletta e di Trani

Parte da Barletta, Trani e Trinitapoli l'azione politica di Noi Moderati nei comuni della sesta provincia pugliese. Il coordinatore provinciale della Bat Rocco Dileo, consigliere comunale a Barletta, in accordo e condivisione col coordinatore regionale e vice presidente nazionale del partito Luigi Morgante, ha infatti nominato i commissari cittadini del partito guidato dall'onorevole Maurizio Lupi.

Il 57enne Cosimo Damiano Cataleta è il commissario cittadino di Noi Moderati a Barletta. Già Sottufficiale dell'Esercito, nella città della Disfida vive e ha prestato servizio per oltre 20 anni, dal 2001 al 2022. Il suo attivismo sociale, nell'associazionismo e nello sport si è trasformato in impegno politico a partire dalle ultime elezioni amministrative, con la candidatura al Consiglio comunale nella lista Barletta nel cuore per poi approdare in Noi Moderati.

Nasce e matura, invece, nel centro destra la lunga esperienza politica del neo commissario cittadino di Trani, il 69enne Giuseppe Merra. Un percorso, il suo, lungo il quale si è ritrovato al fianco dell'onorevole Pinuccio Tatarella e del senatore Roberto Visibelli. È da tempo un fervido animatore della vita politica tranese e ideatore del movimento civico Impegno per Trani, presente in Consiglio comunale durante la Consiliatura Tamborrino.

È una donna la commissaria cittadina di Noi Moderati nel comune ofantino di Trinitapoli. Si tratta della signora Maria Teresa Salerno, la quale col suo impegno rappresenta la presenza del partito in un territorio importante della provincia di Barletta – Andria – Trani e in un comune che ha saputo organizzarsi e rispondere alla crescente domanda di politica attiva che arriva dai cittadini.

"Noi Moderati cresce e si struttura sul territorio della nostra provincia, sempre improntato ai principi che ispirano la nostra azione politica, che è liberale e riformista, vicina alle persone e a stretto contatto con i territori", dichiara il coordinatore provinciale Rocco Dileo. "Ai neo commissari cittadini dei comuni di Barletta, Trani e Trinitapoli – conclude – auguro buon lavoro per incidere concretamente sul dibattito e sull'azione politica locale".
  • Politica
Altri contenuti a tema
Forza Italia Bat, Tupputi: “Nuove adesioni importanti al partito di Trinitapoli” Forza Italia Bat, Tupputi: “Nuove adesioni importanti al partito di Trinitapoli” La nota stampa
Installati gazebo e panche per l'attesa vicino ai camper di Poste Italiane Installati gazebo e panche per l'attesa vicino ai camper di Poste Italiane Il sindaco di Feo: "I bisogni dei cittadini sempre al primo posto"
Le riflessioni dell'opposizione dopo il voto a Trinitapoli Le riflessioni dell'opposizione dopo il voto a Trinitapoli Le dichiarazioni di Losapio, Tarantino e Marchio Rossi
Pasquale Lamacchia (M5S): «Il nostro gruppo ha fatto tutto il possibile» Pasquale Lamacchia (M5S): «Il nostro gruppo ha fatto tutto il possibile» Le impressioni a caldo della coalizione a sostegno di Annamaria Tarantino
Trinitapoli, dopo la lista degli impresentabili Losapio rilancia: «Andiamo avanti per governare 5 anni» Trinitapoli, dopo la lista degli impresentabili Losapio rilancia: «Andiamo avanti per governare 5 anni» Nessun ritiro della lista “Siamo Trinitapoli”
Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Emiliano ha accettato la decisione dell'ex assessore ai Trasporti
Si inaugura domani sera la sede del movimento “SìAmo Trinitapoli” Si inaugura domani sera la sede del movimento “SìAmo Trinitapoli” La nota del movimento civico
"Perchè Trinitapoli non meritava lo scioglimento": domani l'incontro "Perchè Trinitapoli non meritava lo scioglimento": domani l'incontro L'appuntamento è nell'auditorium dell'Assunta alle 18:30
© 2001-2024 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.