Omicidio. <span>Foto Giuseppe Capacchione</span>
Omicidio. Foto Giuseppe Capacchione
Cronaca

Omicidio Palmitessa, indaga la Dda di Bari

Cugino di Giuseppe Lafranceschina freddato a Trinitapoli

Sta indagando anche la Direzione distrettuale antimafia di Bari sull'omicidio di Antonio Palmitessa, il 26enne ferito da diversi colpi di arma da fuoco all'addome in pieno centro a Margherita di Savoia.

La vittima, infatti, è cugino di primo grado di Giuseppe Lafranceschina il 43enne freddato per strada a Trinitapoli il 3 giugno del 2020 mentre era in sella a una bicicletta a pedalata assistita. Lafranceschina era affiliato al clan Carbone - Gallone da sempre contrapposto ai De Rosa - Miccoli per il controllo dei traffici illeciti sul territorio. I due episodi non sembra siano collegati, ma tanto basta per capire lo spessore criminale del ragazzo che si stava affermando nello scacchiere della criminalità del territorio.

I carabinieri stanno indagando per comprendere chi abbia ucciso Palmitessa, anche lui di origini casaline, e come. Se colpito a volo da un mezzo in movimento, pratica ormai consolidata sul territorio, oppure in un altro modo. I militari stanno esaminando i filmati delle telecamere degli impianti di videosorveglianza delle attività circostanti al luogo dell'omicidio. Il 26enne dopo il ferimento, avvenuto in piazza Libertà alle 18 circa, ha percorso diversi metri a piedi per poi accasciarsi nella vicina piazza Marconi.

Chi ha agito evidentemente lo ha fatto con l'intenzione di ucciderlo, colpendolo non agli arti, ma a un'altezza e in un punto che non gli avrebbero lasciato scampo. Da svelare c'è anche il motivo dell'agguato. Palmitessa lo scorso febbraio era stato arrestato dai carabinieri a Barletta per la gambizzazione di un 21enne, avvenuta il 20 dicembre del 2019 in una spedizione punitiva in piazza Castello, che a sua volta lo aveva aggredito davanti a un locale nella cittadina del sale.
  • OPI Bat
Altri contenuti a tema
Incidente stradale fra due auto Incidente stradale fra due auto I mezzi sono finiti in una campagna, uno si è ribaltato
Aumenta l'illuminazione pubblica in via Porta Pia e in via Alvaro Aumenta l'illuminazione pubblica in via Porta Pia e in via Alvaro Strade troppo buie, due nuovi punti luce acquistati dal Comune
Lavori di sicurezza stradale e manutenzione di alcune vie della città Lavori di sicurezza stradale e manutenzione di alcune vie della città Un finanziamento di 250mila euro della regione Puglia
OPI Bat premia le migliori tesi di ricerca infermieristica OPI Bat premia le migliori tesi di ricerca infermieristica Pubblicato il bando per tutti gli infermieri ed infermieri pediatrici neolaureati
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.