Scuola (repertorio)
Scuola (repertorio)
Scuola e Lavoro

Anagrafe regionale per l'edilizia scolastica, giornate formative per i dirigenti

Gli enti locali potranno fornire proposte di intervento su una specifica piattaforma

Si terranno rispettivamente martedì 15 a Foggia, mercoledì 16 a Bari e giovedì 17 novembre a Lecce, dalle 10 alle 14, gli incontri formativi dedicate ai dirigenti scolastici sulle nuove funzioni dell'Anagrafe regionale per l'edilizia scolastica – Ares 2.0, organizzate da Regione Puglia - sezione istruzione e università con la collaborazione di Arti Puglia e Soluxioni srl.

Ares 2.0, sviluppata in collaborazione con il ministero dell'istruzione e con le Regioni, serve a monitorare lo stato di salute degli edifici scolastici su tutto il territorio pugliese ed è utile per programmare le varie tipologie d'intervento (adeguamento sismico, antincendio, efficientamento energetico, bonifica da amianto).

Dopo il lancio nel 2021, oggi la piattaforma regionale si arricchisce di alcune novità come l'inserimento di una scheda contenente le informazioni relative alle istituzioni scolastiche e ai punti di erogazione del servizio e la cui implementazione è competenza dei dirigenti scolastici. L'innovazione ha determinato, pertanto, la dismissione della funzione analoga presente sul portale Sidi. È stato inoltre approvata la realizzazione di un modulo per la costituzione di un repertorio regionale dei fabbisogni di edilizia scolastica. Gli enti locali potranno inserire nuove proposte di intervento corredate almeno dal documento di fattibilità delle alternative progettuali. Con l'utilizzo di tale modulo, si prevede una realizzazione più efficiente della programmazione triennale per gli interventi di edilizia scolastica.

L'incontro di Foggia, che riguarderà anche i tre Comuni del Tavoliere meridionale ora nella Bat (San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli e Margherita di Savoia) si terrà martedì nella biblioteca "La magna capitana" in via Michelangelo, 1. L'incontro di Bari, che riguarderà l'Area Metropolitana e gli altri 7 Comuni della Bat, avrà luogo nella sala 2 del padiglione 152 della Fiera del Levante.
  • regione puglia
  • scuola
  • Edilizia
  • edilizia scolastica
Altri contenuti a tema
Piemontese firma l'ordinanza, spiagge aperte dal 3 giugno in Puglia Piemontese firma l'ordinanza, spiagge aperte dal 3 giugno in Puglia Confermato l'invito a evitare di fumare negli spazi esterni degli stabilimenti
Approvata la relazione sociale regionale Approvata la relazione sociale regionale L'assessore Barone: «Uno strumento di monitoraggio per la valutazione delle azioni future»
Il consiglio regionale approva una mozione contro gli alimenti "Frankenstein" Il consiglio regionale approva una mozione contro gli alimenti "Frankenstein" Coldiretti: «Raccolte già 40 mila firme in Puglia»
Il Coordinamento regionale autismo chiede un incontro al presidente Emiliano Il Coordinamento regionale autismo chiede un incontro al presidente Emiliano «Mancano servizi, strutture e competenze. Il tempo delle attese e della pazienza è finito»
17.5 milioni per il riammodernamento della viabilità rurale in Puglia 17.5 milioni per il riammodernamento della viabilità rurale in Puglia L'assessore regionale Pentassuglia: «Un'opportunità che i comuni devono sfuttare»
La giunta regionale sblocca i fondi per il nuovo ospedale del nord barese La giunta regionale sblocca i fondi per il nuovo ospedale del nord barese Pronto l'anticipo del 5% necessario per la progettazione della struttura
Mkers e Musa Formazione: il futuro tra e-learning e gaming Mkers e Musa Formazione: il futuro tra e-learning e gaming Una collaborazione di successo per generare nuovi percorsi formativi
Quinta edizione del premio "Giovani eccellenze pugliesi". Come partecipare Quinta edizione del premio "Giovani eccellenze pugliesi". Come partecipare Sarà possibile candidarsi fino al 28 aprile
© 2001-2023 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.