Neonato
Neonato
Enti locali

Covid, nella Bat un punto nascita riservato alle pazienti positive

4 posti letto disponibili all'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie

La Direzione Generale della Asl ha disposto l'attivazione di un punto nascita riservato alle pazienti affette da Covid presso l'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie con 4 posti letto disponibili.

Allo stato, presso il reparto di Ostetricia Covid, è ricoverata una sola paziente 38enne, trasferita da Barletta a Bisceglie.

Alla attivazione dei posti letto riservati alle gestanti si aggiungono anche gli 8 posti letto di anestesia e Rianimazione di recente realizzazione che la stessa direzione generale ha fortemente voluto nei mesi scorsi e che rientrano nella programmazione predisposta per il contenimento ed il contrasto all'emergenza epidemiologica.

Al momento sono cinque i pazienti ricoverati nel reparto di Rianimazione. Rimane alta la pressione esercitata sia in Area Medica che negli altri reparti Covid di Cardiologia, Malattie Infettive, SubIntensiva e Pediatra.

"Stiamo profondendo ogni sforzo organizzativo, umano e professionale - commenta Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario Asl Bt - per reggere l'urto di questa nuova ondata di covid anche nella sesta provincia pugliese. Occorre essere ancora prudenti ma fiduciosi in quanto in primo luogo con le vaccinazioni ed il grande senso di responsabilità mostrato dai cittadini pugliesi e della Bat, contiamo di poter continuare ad arginare gli effetti del covid. Ci vogliono pazienza e buonsenso, bisogna proseguire con ritmo sostenuto con i vaccini e le dosi di richiamo per rendere il covid meno letale e meno offensivo così da mettere anche al sicuro il buon funzionamento dei servizi sanitari nel territorio. Ancora una volta tutto il personale sul campo, che ringrazio, sta dando prova di serietà e totale abnegazione".
  • asl bt
Altri contenuti a tema
Concorso unico regionale per 160 collaboratori amministrativi professionali della Asl Bt Concorso unico regionale per 160 collaboratori amministrativi professionali della Asl Bt Le domande devono essere inviate entro il 3 febbraio 2022
CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» Drammatica denuncia del Sindacato: «Ambienti del “Lorenzo Bonomo” di Andria non sono sicuri per chi ci lavora»
Alessandro Delle Donne: "Lascio l'Asl Bt dopo un percorso tangibile di crescita" Alessandro Delle Donne: "Lascio l'Asl Bt dopo un percorso tangibile di crescita" Il bilancio delle attività svolte in vista del nuovo incarico da Dg all'Irccs Oncologico di Bari
Tiziana Di Matteo alla direzione generale della Asl Bt Tiziana Di Matteo alla direzione generale della Asl Bt "Accolgo con entusiasmo la designazione perché si tratta dell'Azienda del mio territorio, quello in cui vivo e a cui sono legata"
Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Sottoscriveranno contratti a tempo determinato e pieno per la durata di 6 mesi
Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Garantito il primo ciclo di terapia, per un massimo di 30 giorni, dopo il ricovero o dopo visita ambulatoriale
OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione Caracciolo: "Primo step verso ulteriori opportunità lavorative"
Al via in Puglia la campagna vaccinale antinfluenzale Al via in Puglia la campagna vaccinale antinfluenzale Priorità a operatori sanitari, soggetti a rischio, cronici e pazienti ricoverati in ospedali o RSA
© 2001-2022 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.