Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola a Trinitapoli
Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola a Trinitapoli
Attualità

Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola

I militari dell'Arma hanno incontrato gli studenti dell'istituto "Dell'Aquila-Staffa"

Ha avuto inizia nei tre comuni del Tavoliere meridionale (Trinitapoli, Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia) il percorso di promozione della cultura della legalità tra i giovani, dai più piccoli agli adolescenti, attraverso un ciclo di incontri condotti, con la collaborazione dei dirigenti dei rispettivi istituti scolastici, dai Carabinieri della Compagnia di Barletta.

L'iniziativa, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, si basa su un unico, grande obiettivo: offrire ai giovani discenti un'occasione di confronto e dibattito su tematiche di assoluta attualità in un'ottica di accrescimento, nelle nuove generazioni, dei sentimenti di consapevolezza e di condivisione dei valori di cittadinanza, di legalità, nel pieno rispetto del prossimo.

Seguendo questi capisaldi, i Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno iniziato, anche quest'anno, il consueto ciclo di lezioni in numerosi istituti. In questa prima parte di lezioni i Carabinieri della Compagnia di Barletta, unitamente ai quelli delle Stazioni competenti per territorio, hanno fatto visita agli studenti dell'istituto "Dell'Aquila-Staffa" sia del plesso di Trinitapoli che di quello di San Ferdinando di Puglia, nonché a quelli dell'istituto "Aldo Moro" di Margherita di Savoia.

Molti gli argomenti trattati, tra cui il reclutamento, l'utilizzo di sostanze stupefacenti, la violenza di genere, lo stalking, e il revenge porn. Gli incontri sono stati un'occasione preziosa di crescita con gli studenti particolarmente curiosi e partecipi. L'iniziativa, che ha destato molto interesse nei giovani partecipanti, proseguirà attraverso ulteriori incontri nel mese di dicembre anche a Barletta, con i Carabinieri che, come testimoniano queste occasioni di incontro, continuano a vivere in stretta simbiosi con il territorio e con i più giovani.
  • carabinieri
  • scuola
  • Arma Carabinieri
  • Carabinieri Bat
  • Arma dei Carabinieri
  • Comando provinciale Carabinieri
Altri contenuti a tema
Sicurezza sul lavoro, controlli nei cantieri edili Sicurezza sul lavoro, controlli nei cantieri edili Servizi svolti dai Carabinieri in collaborazione con il personale dello Spesal Asl Bat
Traffico internazionale di banconote false, controlli anche nella Bat Traffico internazionale di banconote false, controlli anche nella Bat Operazione dei carabinieri del Comando antifalsificazione monetaria
Capodanno ed Epifania in sicurezza, controlli dei Carabinieri Capodanno ed Epifania in sicurezza, controlli dei Carabinieri Il bilancio registrato fra Barletta e i tre comuni del Tavoliere meridionale è di 257 persone identificate, 169 autovetture controllate e 9 sanzioni al Codice della strada
Botti di Capodanno, altissima l'attenzione della Prefettura Bat Botti di Capodanno, altissima l'attenzione della Prefettura Bat Intensificata l'attività della Commissione territoriale sulle sostanze esplodenti
Carabinieri Bat, il bilancio dell'attività nel 2022 Carabinieri Bat, il bilancio dell'attività nel 2022 Oltre 1.300 denunce raccolte, 315 arresti effettuati, 200 chilogrammi di droga sequestrati
"Natale sicuro", piano straordinario di controllo dei Carabinieri nella Bat "Natale sicuro", piano straordinario di controllo dei Carabinieri nella Bat L'impegno e i consigli delle forze dell'ordine
"Mo non mi rompere", progetto della Stp contro gli atti vandalici "Mo non mi rompere", progetto della Stp contro gli atti vandalici Giornata di sensibillizzazione con il coinvolgimento di oltre 500 studenti del territorio
Scuole sicure, firmati i protocolli per l'attuazione dei progetti a Trinitapoli Scuole sicure, firmati i protocolli per l'attuazione dei progetti a Trinitapoli Finanziamento di oltre 12 mila euro dal ministero dell'interno
© 2001-2023 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.