Bandiera Lutto
Bandiera Lutto
Attualità

Giornata in memoria delle vittime del Covid, minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta

L'invito ai sindaci del presidente Anci Antonio Decaro

Si celebra oggi la prima giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia da coronavirus.

A deciderlo è la commissione Affari costituzionali del Senato, in sede deliberante, dopo aver ottenuto il parere favorevole della commissione Bilancio su un emendamento 'tecnico', ultimo step prima dell'ok definitivo.

Approvato ieri, all'unanimità, il disegno di legge, la giornata nazionale per le vittime del Covid verrà celebrata ogni anno il 18 marzo, giorno in cui, nel 2020 fu registrato il numero più alto di decessi a causa della pandemia: 2.978.

La legge prevede per oggi l'osservazione di un minuto di silenzio nazionale ed è prevista anche una programmazione speciale della Rai, oltre ad iniziative didattiche nelle scuole, mentre il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi si recherà a Bergamo, la città simbolo delle morti da Covid nello scorso anno.

Per l'occasione, il presidente dell'Anci Antonio Decaro ha inviato una lettera a tutti i sindaci italiani perché, in questa prima giornata nazionale in memoria delle vittime del coronavirus, partecipino con un minuto di silenzio da osservare alle 11.00, in concomitanza con l'arrivo a Bergamo del presidente Draghi, a cospetto della bandiera italiana a mezz'asta

«Così come avvenuto il 31 marzo dello scorso anno, - dichiara Decaro - sono convinto che anche i sindaci italiani promuoveranno occasioni e cerimonie commemorative per ricordare le tante vittime che piangono le nostre comunità e onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari.

Testimoniare il nostro essere uniti, il nostro stare insieme come sindaci, senza distinzione di appartenenze geografiche o politiche, è un segnale importante di fiducia e di speranza da trasmettere alle nostre comunità ancora fortemente provate da questa triplice emergenza sanitaria, economica e sociale.

Per questo vorrei chiedervi di condividere un gesto in comune. In concomitanza con l'arrivo a Bergamo del Presidente del Consiglio dei Ministri, ritroviamoci davanti ai nostri municipi, indossando la fascia tricolore, per osservare un minuto di silenzio al cospetto della bandiera italiana esposta a mezz'asta».
  • Giornata vittime del Covid
Altri contenuti a tema
Le vittime del Covid saranno ricordate con una targa Le vittime del Covid saranno ricordate con una targa Ieri la piantumazione di 30 alberi in loro memoria
Trinitapoli ricorda le vittime del Covid Trinitapoli ricorda le vittime del Covid Saranno piantumati 30 alberi in loro memoria
Dal Comune contributi alle attività penalizzate dall'emergenza sanitaria Dal Comune contributi alle attività penalizzate dall'emergenza sanitaria Ecco chi ha diritto e come richiederli
Trinitapoli ricorda le vittime del Covid. De Lillo: «17 i concittadini che non ci sono più» Trinitapoli ricorda le vittime del Covid. De Lillo: «17 i concittadini che non ci sono più» Il sindaco Losapio ringrazia i trinitapolesi
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.