Lavori Stradali
Lavori Stradali
Vita di città

Lavori di ripristino dei marciapiedi in città

Ecco i tratti interessati degli interventi

Le segnalazioni da parte dei cittadini erano diventate troppe. Tratti strada pericolosi sia per i pedoni che per gli automobilisti. Il comune di Trinitapoli ha predisposto lavori di miglioria del marciapiedi in diverse vie della città. Nel dettaglio si tratta dei tratti compresi fra: via Marconi-via Isonzo, via Martiri di Via Fani-via Ofanto, via Libertà lato Pinetà, via XX Settembre-Via Pisacane, tutta via Pietro Nenni, strada intercomunicante tra via Nigri e via Negri, Via Marconi civico 165, piazza Raguso civico 4, Corso Garibaldi civico 189, Via Padre Leone angolo via Casalvecchio, via Papa Giovanni 23° ingresso Don Milani, via Martiri di via Fani-Via Salerno, viale Kennedy-Via Lombardo Radice.

Lavori consistono nella demolizione parziale di marciapiedi danneggiati dalle radici, compreso il carico su automezzo e trasporto in discarica autorizzata dei materiali di risulta; taglio delle radici superficiali e successiva cicatrizzazione delle stesse; formazione di massetto in calcestruzzo dello spessore finito di 10 centimetri per sottofondo marciapiedi, fornito in opera con betoniera compreso la formazione delle pendenze; fornitura e posa in opera di pavimento per marciapiedi in pietrini di cemento con superficie a visita n due colori (grigio e rosso) identici a quelli dei marciapiedi limitrofi. La somma impegnata per i lavori è di 19.581 euro compresi di iva.
  • Maggio dei libri
Altri contenuti a tema
A disposizione circa 1milione di euro per stare e marciapiedi A disposizione circa 1milione di euro per stare e marciapiedi Fra bilancio e fondi della Regione. Losapio: «Un cantiere a cielo aperto»
Nella Trinitapoli "Città che legge" al via il Maggio dei Libri Nella Trinitapoli "Città che legge" al via il Maggio dei Libri Ricco calendario di eventi presso la biblioteca comunale
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.