Losapio Tarantino e Marchio Rossi
Losapio Tarantino e Marchio Rossi
Politica

Le riflessioni dell'opposizione dopo il voto a Trinitapoli

Le dichiarazioni di Losapio, Tarantino e Marchio Rossi

Dopo l'elezione e la proclamazione degli eletti e del sindaco Francesco Di Feo, è la giornata delle riflessioni e delle analisi del voto a Trinitapoli. Soprattutto per gli sconfitti, al fine di intuirne le ragioni e metterle a frutto per le prossime elezioni amministrative. In attesa dei comizi di ringraziamento agli elettori del proprio schieramento, interviene l'ex sindaco Emanuele Losapio, candidato sindaco di "SìAmo Trinitapoli", sul risultato elettorale:

"Abbiamo provato a trasmettere un sogno a questa città. Ci credevamo e continuiamo a crederci. Il verdetto del popolo è insindacabile. Da domani -continua Losapio - saremo fiera opposizione responsabile per proseguire il percorso e mettere a disposizione di Trinitapoli il nostro impegno, le nostre idee e il nostro entusiasmo, che è quello di tanti giovani, e non solo, che hanno creduto in noi. Grazie a tutti".

Comprensibile la delusione degli schieramenti opposti, come la lista Trinitapoli Buona Politica, che ha mancato il successo per circa centocinquanta voti. Delusa e responsabile Anna Maria Tarantino: "Abbiamo perso per un soffio, anzi, ho perso. Preferisco intestarmi questa sconfitta e ringraziare uno ad uno i miei bravi candidati. Abbiamo fatto – continua Tarantino - una scelta netta, volevamo vincere sì, ma senza compromessi con il malaffare, senza investire fiumi di denaro, con le mani pulite e lo sguardo alto. Perché queste sono le basi per fare davvero 'Buona Politica". Poi conclude: "Abbiamo offerto alla nostra amata Trinitapoli la possibilità di voltare pagina, impresa difficile in una comunità ferita".

Anche il segretario provinciale del Partito Democratico Lorenzo Marchio Rossi ha commentato la sconfitta di Trinitapoli Buona Politica: "In questo quadro, l'unico rammarico è rappresentato dalla sconfitta alle amministrative di Trintapoli. Eravamo fiduciosi di conseguire un risultato diverso, ma rispettiamo il voto popolare. La nostra proposta-conclude Marchio Rossi- rappresentava l'unica vera svolta per la città, ma purtroppo gli elettori non hanno accolto il nostro messaggio".
  • Politica
Altri contenuti a tema
Forza Italia Bat, Tupputi: “Nuove adesioni importanti al partito di Trinitapoli” Forza Italia Bat, Tupputi: “Nuove adesioni importanti al partito di Trinitapoli” La nota stampa
Installati gazebo e panche per l'attesa vicino ai camper di Poste Italiane Installati gazebo e panche per l'attesa vicino ai camper di Poste Italiane Il sindaco di Feo: "I bisogni dei cittadini sempre al primo posto"
Pasquale Lamacchia (M5S): «Il nostro gruppo ha fatto tutto il possibile» Pasquale Lamacchia (M5S): «Il nostro gruppo ha fatto tutto il possibile» Le impressioni a caldo della coalizione a sostegno di Annamaria Tarantino
Trinitapoli, dopo la lista degli impresentabili Losapio rilancia: «Andiamo avanti per governare 5 anni» Trinitapoli, dopo la lista degli impresentabili Losapio rilancia: «Andiamo avanti per governare 5 anni» Nessun ritiro della lista “Siamo Trinitapoli”
Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Emiliano ha accettato la decisione dell'ex assessore ai Trasporti
Si inaugura domani sera la sede del movimento “SìAmo Trinitapoli” Si inaugura domani sera la sede del movimento “SìAmo Trinitapoli” La nota del movimento civico
"Perchè Trinitapoli non meritava lo scioglimento": domani l'incontro "Perchè Trinitapoli non meritava lo scioglimento": domani l'incontro L'appuntamento è nell'auditorium dell'Assunta alle 18:30
Noi Moderati Trinitapoli: la commissaria è Maria Teresa Salerno Noi Moderati Trinitapoli: la commissaria è Maria Teresa Salerno Nominati anche i coordinatori di Barletta e di Trani
© 2001-2024 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.