Pesche
Pesche
Attualità

"Made in Puglia", un marchio collettivo per prodotti e servizi pugliesi

Approvato in Giunta Regionale l’atto di indirizzo per avviare il percorso di registrazione

La Giunta Regionale ha approvato l'atto di indirizzo per avviare il percorso di registrazione di un marchio collettivo geografico per i prodotti e servizi pugliesi al fine di sostenere lo sviluppo del territorio e valorizzare la presenza della Puglia sui mercati nazionali ed internazionali a sostegno delle piccole, medie e grandi imprese.

"L'idea di realizzare un marchio Made in Puglia – ha dichiarato l'Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci – nasce dalla volontà di identificare sotto un unico brand le produzioni pugliesi a prescindere dal settore. L'obiettivo è di veicolare in Italia e nel mondo, in maniera univoca e più efficace, tutto ciò che viene ideato e prodotto in Puglia, un vero patrimonio da valorizzare e tutelare. Attraverso questo marchio, vogliamo raccontare le aziende pugliesi, le loro peculiarità e le loro storie che rendono la nostra una regione unica".

"In questo momento di grande difficoltà per le attività commerciali – ha concluso Delli Noci – abbiamo il dovere di mettere in campo tutte quelle azioni che possono promuovere i nostri territori, che possono aiutare il nostro tessuto economico e rafforzarlo sui mercati internazionali".
  • Made in Puglia
Altri contenuti a tema
Il Rotary Club Valle dell'Ofanto e la figura del regista e autore Nicola Conversa Il Rotary Club Valle dell'Ofanto e la figura del regista e autore Nicola Conversa Un incontro tenuto in diretta streaming
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.