Unione
Unione
Vita di città

Trinitapoli si mobilita per Miriana, la casalina che lotta contro la leucemia mieloide acuta

Sabato sarà aperto il registro dei potenziali donatori di sangue midollare e cellule staminali.

Trinitapoli corre incontro a Miriana Orlando per vincere la battaglia contro la leucemia mieloide acuta. Sabato prossimo a partire dalle 15 presso la sede Avis, l'Admo, in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha organizzato un pomeriggio di iscrizioni all'IBMDR, il registro informatizzato dei potenziali donatori di sangue midollare e cellule staminali.

Il caso della 23enne casalina sta scuotendo e mobilitando la comunità. Ma iscriversi al registro Admo non serve solo a Miriana: se solo un essere umano su 100mila è compatibile al 100% (in famiglia ci può essere compatibilità ma a percentuale ridotta), la registrazione potrà essere preziosa comunque per qualcuno, anche dall'altra parte del mondo, che abbia bisogno di midollo osseo.

Per sabato sono già oltre 200 le prenotazioni giunte sin qui, per entrare nella grande banca dati Admo. «Si tratta di un censimento del Dna – spiega l'assessore alle Politiche sociali, Maria Iannella – che è utile per trovare compatibilità con chi ha bisogno di una donazione. Un semplice prelievo che è una promessa di donazione, che si concretizzerà eventualmente solo quando se ne presenterà la necessità». Può iscriversi chiunque sia in buona salute (almeno 50 kg di peso) di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Prenotazione obbligatoria al numero 3207706389.

Trovato il donatore compatibile, si procede con la donazione. «Non si tratta di espianto di midollo – precisa Maria Stea, presidentessa Admo Puglia – ma una semplice trasfusione che può salvare la vita. La procedura non è dannosa né dolorosa per il donatore: basta un'anestesia di 40 minuti circa, per prelevare il midollo osseo dalle ossa del bacino. Il composto di sangue midollare e cellule staminali sarà poi trasfuso nel paziente ricevente, che così assumerà il gruppo sanguigno del suo donatore».
  • Salute
Altri contenuti a tema
Olio d'oliva e prevenzione oncologica, De Lillo: «Alimentazione e benessere in stretta relazione» Olio d'oliva e prevenzione oncologica, De Lillo: «Alimentazione e benessere in stretta relazione» Al via la campagna trinitapolese per la lotta ai tumori
Centro dentistico “Primo”, il tuo dentista per la vita: aperta la sede a Barletta Centro dentistico “Primo”, il tuo dentista per la vita: aperta la sede a Barletta Orario continuato dal lunedì al venerdì (dalle ore 9 alle 20), compreso il sabato mattina
Rischio listeria, la Findus decide di ritirare lotti di minestrone Rischio listeria, la Findus decide di ritirare lotti di minestrone Si tratta di un batterio che può facilmente entrare a contatto con ortaggi e verdure
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.