Associazione Mitch 93
Associazione Mitch 93
Associazioni

L'impegno e l'altruismo dell'associazione di Trinitapoli "Mitch '93"

«Donare è il regalo più bello che si possa fare ad un'altra persona»

Davide, Mitch per gli amici, è un ragazzo di 20 anni. Dopo il diploma preso al liceo scientifico ''Aldo Moro'' a Margherita di Savoia si trasferisce a Roma per gli studi universitari. Tra le sue passioni troviamo la musica, la lettura, le moto ed il basket. Ha tanti obiettivi e le difficoltà che la vita ci riserva li supera andando avanti senza fermarsi mai e con la voglia di dare tante speranze a tutte le persone che incontra lungo il suo cammino.

E così nel 2014 insieme a sua Mamma Tonia e la sua migliore amica Maria Giovanna fonda ''MITCH '93, Associazione Davide Antonio Labianca''. Una associazione no profit costituita da amici e parenti che lotta contro le malattie in generale del sangue ed ha lo scopo di risolvere gli eventuali problemi che un malato di leucemia è costretto a sopportare, attraverso l'istituzione di borse di studio per la formazione di nuovi ricercatori; l'acquisto di strumenti ospedalieri e di laboratorio per dotare gli ospedali ed i centri di ricerca dell'attrezzatura necessaria, predisponendo centri per ospitare i malati ed i loro familiari. Collabora con l'Associazione Donatori Midollo Osseo ed è impegnata in campagne di sensibilizzazione verso ragazze e ragazzi di quarto e quinto anno nelle scuole superiori. Ogni anno il giorno del compleanno di Davide, il 6 maggio, l'associazione organizza l'evento ''Don't stop Mitch '93'' per festeggiare con tutti gli amici ed associati una giornata speciale in cui continuare a diffondere il verbo del dono. Nel 2014 Davide a soli otto mesi di università si ammala di leucemia e si ricovera all'ospedale Umberto I di Roma. Trova un donatore tedesco compatibile e - ricorda sorridendo, la sua migliore amica Maria Giovanna - promette che ''non appena guarito gli avrebbe offerto una birra, riconoscente verso il suo donatore che gli avrebbe dato l'unica possibilità di vivere.''

L'associazione MITCH '93 continua per dovere morale a diffondere il verbo della donazione con un messaggio ben preciso, perchè dopo il trapianto Davide non riesce a vivere, però ci ricorda sempre che ''Donare è il regalo più bello che si possa fare ad un'altra persona, perchè quando doni fai rivivere ancora''. Per aderire alla causa e per maggiori informazioni suggeriamo la pagina Facebook oppure la sede in via Toniolo, 2 a Trinitapoli.
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
"Mille schegge di poesia", il CSV San Nicola seleziona 59 giovani disoccupati "Mille schegge di poesia", il CSV San Nicola seleziona 59 giovani disoccupati Un progetto anche per Trinitapoli
Il Volontariato di Bari e BAT si incontra alla Fiera del Levante Il Volontariato di Bari e BAT si incontra alla Fiera del Levante Tutto pronto per il Meeting del Volontariato
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.