Vaccino
Vaccino
Attualità

Nella Asl Bt la sperimentazione del vaccino italiano Reithera

Saranno 40 i volontari coinvolti nell'Azienda sanitaria

La Asl Bt è stata selezionata tra i centri italiani dove sarà condotta la sperimentazione del vaccino Reithera. Le attività saranno coordinate dal dottor Sergio Carbonara, direttore della unità operativa di Malattie Infettive dell'ospedale di Bisceglie, a conclusione dell'iter amministrativo in corso. La fase 1 della sperimentazione si è infatti appena conclusa: con ogni probabilità entro l'inizio di marzo sarà possibile avviare le fasi successive con il coinvolgimento di più centri italiani. Nella Asl Bt saranno coinvolti 40 volontari.

«Siamo molto contenti di essere stati selezionati tra i centri che potranno fare sperimentazione - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - l'attenzione nei confronti della ricerca è massima e ci siamo subito detti disponibili. La sperimentazione coinvolgerà attivamente più aree aziendali e più servizi con il coordinamento delle malattie infettive. Colgo l'occasione per ringraziare ancora una volta tutto il personale impegnato nelle attività di assistenza che anche in questa occasione sta mostrando abnegazione e la massima serietà professionale».
  • Vaccino Anticovid
Altri contenuti a tema
A Trinitapoli attivo da domani il centro vaccinale alla "Don Milani" A Trinitapoli attivo da domani il centro vaccinale alla "Don Milani" In città sono 68 i casi attualmente positivi
Vaccini per over 60 senza prenotazione, ma domani solo per i nati nel 1942 Vaccini per over 60 senza prenotazione, ma domani solo per i nati nel 1942 La nota esplicativa della Regione
Piano vaccini, entro sabato prima dose per tutti gli over 80 della Bat Piano vaccini, entro sabato prima dose per tutti gli over 80 della Bat Priorità in Puglia a persone con malattie rare e pazienti oncologici
Piano vaccinale, Montanaro: «In arrivo nuove dosi, l'accelerazione è possibile» Piano vaccinale, Montanaro: «In arrivo nuove dosi, l'accelerazione è possibile» Le indicazioni sulle tempistiche del direttore del Dipartimento Salute alle Asl pugliesi
A Pasqua somministrati oltre 5000 vaccini per caregiver e familiari di disabili gravi A Pasqua somministrati oltre 5000 vaccini per caregiver e familiari di disabili gravi Al via anche la campagna vaccinale per i pazienti onco-ematologici
Vaccinazione domiciliare, Delvecchio: «Felici di aiutare i pazienti in questo momento» Vaccinazione domiciliare, Delvecchio: «Felici di aiutare i pazienti in questo momento» Le parole del segretario provinciale della Federazione italiana dei medici di medicina generale
A Pasqua e Pasquetta vaccino per caregiver e famiglie di minori disabili A Pasqua e Pasquetta vaccino per caregiver e famiglie di minori disabili Per proteggere e immunizzare chi si prende cura di una categoria fragilissima di persone prevista dal Piano vaccinale
Da Trinitapoli a Margherita per il vaccino, Cgil: «Impensabile, Asl riveda il piano» Da Trinitapoli a Margherita per il vaccino, Cgil: «Impensabile, Asl riveda il piano» «Necessario indicare strutture in ciascun comune della Bat»
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.