Vaccino
Vaccino
Attualità

Priorità ai fragili, prenotazioni per tutti e riapertura degli hub. Così la Puglia affronta la campagna vaccinale

Spinta per la terza dose, e per convincere anche chi finora non ha fatto alcuna dose. Emiliano: «Non capisco scelte del Governo»

La Puglia vuole ritornare ai vertici delle classifiche per quanto riguarda le somministrazioni di vaccini anti-Covid. I numeri che arrivano dall'Europa fanno paura, e troppi pugliesi hanno superato i 6 mesi dalla seconda dose di vaccino. Il presidente Emiliano ha voluto quindi dare una scossa alla campagna con azioni mirate, che puntano a recuperare il tempo perso fino ad oggi, garantendo la massima copertura alla popolazione della Regione Puglia.

«Il vaccino è l'unica arma di cui disponiamo e che possiamo utilizzare - ha sottolineato Emiliano - Chiave del successo della campagna per la terza dose sarà la squadra. Dobbiamo richiamare le persone non vaccinate a farlo, in quanto molti pugliesi non hanno fatto nemmeno una dose ed è ora che se la faccia, pur nel rispetto delle loro scelte, comprensibili se fossimo in una situazione diversa e non in pandemia. La responsabilità di ciascuno è centrale. Se la Puglia è una delle regioni più vaccinate è soprattutto per merito delle persone che hanno deciso di vaccinarsi. La dose di richiamo di fondamentale importanza in questo momento».

Emiliano ha anche sottolineato di non comprendere la decisione del Governo di procedere per fasce di età. Comunque da lunedì verrà aperta la possibilità di prenotazione per tutti, anche se solo gli over 40 potranno provvedere subito alla somministrazione. Si comincia soprattutto da fragili e immunodepressi, per cui sono stati attivati i medici di medicina generale, le asl e i centri specialistici che provvederanno a contattarli direttamente. Per quanto riguarda i caregiver, vaccinati molto presto in Puglia insieme ai loro familiari, dovranno rivolgersi anche loro ai centri che seguono i malati di cui si occupano. Un problema in qualche modo sono insegnanti e personale scolastico, forze dell'ordine, protezione civile e volontari: Per noi in Puglia sono una priorità, in quanto abbiamo vaccinato la scuola pugliese per primi. Il tempo è passato, e dobbiamo dare priorità a questi settori soprattutto alla scuola dove stanno verificandosi diversi contagi. Purtroppo, in questo settore essendo una nostra decisione non possiamo vaccinare sotto i 40 anni. E la cosa è abbastanza assurda, speriamo che il Governo quanto prima apra anche alle altre fasce».

Stando a quanto sottolinea Vito Montanaro, dai calcoli è emerso che in Puglia, fino al 31 dicembre, considerando almeno 50 giorni di attività, dovranno essere somministrate minimo 26mila dosi ogni giorno. Attualmente, nella nostra Regione non ci sono problemi con la disponibilità di vaccini, essendo presenti circa 800 mila dosi in magazzino, e altre 300 mila sono in arrivo. A breve riapriranno tutti gli hub vaccinali sul territorio, e riprenderanno l'attività anche i punti di somministrazione all'interno delle aziende, e a questi andrà anche ad aggiungersi la possibilità di vaccinarsi nelle farmacie aderenti.
  • Vaccino Anticovid
Altri contenuti a tema
Vaccino, a Trinitapoli il 53% dei cittadini ha ricevuto la terza dose Vaccino, a Trinitapoli il 53% dei cittadini ha ricevuto la terza dose I dati della provincia BAT sulla copertura vaccinale nella popolazione da 12 anni in su
Vaccino anti Covid, domani open day a Trinitapoli Vaccino anti Covid, domani open day a Trinitapoli Giornata dedicata alle vaccinazioni per gli adulti
"La notte è giovane", oltre 500 ragazzi nella Bat hanno aderito alle vaccinazioni serali "La notte è giovane", oltre 500 ragazzi nella Bat hanno aderito alle vaccinazioni serali La percentuale di tutta la popolazione che ha ricevuto la terza dose è del 44 per cento
In Puglia tre notti dedicate ai vaccini per i ragazzi dai 12 ai 19 anni In Puglia tre notti dedicate ai vaccini per i ragazzi dai 12 ai 19 anni Emiliano: «È un segno di attenzione al mondo della scuola e delle famiglie»
Vaccino, Open day a Margherita anche per i bambini di Trinitapoli Vaccino, Open day a Margherita anche per i bambini di Trinitapoli Domani porte aperte senza prenotazione dalle 8.30 alle 13.30
Dose booster di vaccino per la fascia 12-15 anni, al via le prenotazioni Dose booster di vaccino per la fascia 12-15 anni, al via le prenotazioni Le indicazioni di Ministero e Regione per quanti abbiano terminato il ciclo vaccinale da almeno 120 giorni
Vaccino, le prossime date per le somministrazioni a Trinitapoli Vaccino, le prossime date per le somministrazioni a Trinitapoli Open day per i bambini nell'Hub di Margherita di Savoia
Vaccino anti Covid per fascia 5-11 anni, da domani le prenotazioni Vaccino anti Covid per fascia 5-11 anni, da domani le prenotazioni Dopo aver messo in campo le scuole, prenotazioni anche tramite sito dedicato, farmacie e CUP
© 2001-2022 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.