IMG WA
IMG WA
Vita di città

Raccolta differenziata porta a porta, ecco le novità

A breve in funzione le isole ecologiche con incentivi in denaro

Importanti novità sono state introdotte dal comune di Trinitapoli nel calendario della raccolta differenziata porta a porta. Sono stati intensificati i turni della raccolta vetro passano, da uno mensile a uno settimanale per evitare che si continui s gettare erroneamente il vetro nell'indifferenziato. Per la plastica resta un solo ritiro. Nei prossimi giorni saranno riattivate le tre oasi ecologiche automatizzate allestite in viale I Maggio nel quartiere Unrra Casas, viale Cappuccini e via Nenni nella Zona 167. Con l'aiuto dei percettori del Reddito di cittadinanza sarà possibile conferire vetro, plastica e carta a orari stabiliti e muniti di codice fiscale. Questo attribuirà a ciascun cittadino un credito in denaro spendibile negli esercizi convenzionati di Trinitapoli.

Dal 1° al 7 febbraio si svolgerà la distribuzione delle buste per la raccolta differenziata sufficienti per tre mesi. Con la prossima gara unica di Aro si punta alla tracciabilità del rifiuto. Per ora il sacchetto per l'indifferenziato sarà trasparente per l'ispezione dei rifiuti conferiti. In caso di rilevamento di rifiuti non confermi verrà applicato il bollino di non conformità a cui seguiranno le sanzioni ai trasgressori.

«Abbiamo rimodulato le modalità di raccolta differenziata porta a porta, per venire incontro alle mutevoli esigenze della cittadinanza e coniugarle con l'obiettivo di ridurre progressivamente la quantità di rifiuti indifferenziati: solo così potremo avere una città più pulita ed ordinata e pagare meno Tari». L'assessore all'Ecologia, Roberto di Feo le modifiche al calendario di raccolta in vigore dal prossimo 8 febbraio. Con lui, il comandante di Polizia locale Giuliana Veneziano, il responsabile dell'ufficio Vito Coviello, e il sindaco Emanuele Losapio. Nei prossimi giorni si provvederà all'informazione dettagliata ai cittadini, anche con diffusione di opuscoli.

«Puntiamo ad un incremento sostanziale della raccolta differenziata - ha chiarito il sindaco - . Per questo saremo aggressivi con chi scelleratamente continua a trasgredire e a mettere a rischio gli sforzi di un'intera comunità. Massima attenzione anche per le periferie, che registrano ancora il malcostume dell'abbandono di rifiuti. Abbiamo in mente l'obiettivo di aumentare la raccolta in modo costruttivo. E ci riusciremo».
  • 118
Altri contenuti a tema
Cade con la bicicletta, ritrovato ferito su via della Transumanza Cade con la bicicletta, ritrovato ferito su via della Transumanza Uomo di nazionalità rumena, questa notte alla periferia di Trinitapoli
Rotary Club Valle dell'Ofanto, festa della Befana fra tradizione e cultura Rotary Club Valle dell'Ofanto, festa della Befana fra tradizione e cultura In maniera virtuale ma non meno efficace
Centrale operativa 118, Cannito: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Centrale operativa 118, Cannito: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Il sindaco di Barletta propone l'ex mattatoio come sede
© 2001-2021 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.