IMG WA
IMG WA
Vita di città

Start-up casalina dona cuffie anticaduta alle pazienti dell'istituto tumori di Bari

L'impegno di una piccola azienda di Trinitapoli

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Cuffie anticaduta per gli ospiti dell'Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di Bari: è l'iniziativa solidale promossa da Sestre Srl, una start-up innovativa di Trinitapoli, che produce integratori nutraceutici i cui principi attivi sono estratti da prodotti della dieta mediterranea.

La Sestre srls, già nelle scorse settimane della pandemia da Covid-19, aveva lanciato una raccolta fondi sui social, per donare 500 mascherine agli operatori sanitari del centro oncologico barese, in una fase di forte mancanza di dispositivi di sicurezza anche per chi quotidianamente salvava vite umane.

Oggi Sestre, pur essendo una piccola realtà imprenditoriale, ha voluto ribadire il suo impegno verso i pazienti oncologici, facendo dono all'Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di 5 sets di cuffie ipotermiche, utilizzate per prevenire o ridurre la caduta dei capelli nelle pazienti in trattamento chemioterapico. La direttrice scientifica di Sestre, Grazia Maria Simone, e la fondatrice e Ceo della srl casalina, Sabrina Fiorentino, hanno consegnato le cuffie ipotermiche al nosocomio barese. Ad accoglierle lo scorso 17 giugno, il direttore generale dell'istituto tumorale, Antonio Delvino; l'oncologo Francesco Giotta ed alcune rappresentanti della "Uì Together" (associazione di pazienti oncologiche), oltre a tutto il personale degli ambulatori di chemioterapia, afferenti alla U.O.C di Oncologia Medica diretta del dottor Vito Lorusso.

La donazione è risultata di importanza strategica: le cuffie consentiranno di prevenire o almeno limitare la perdita dei capelli prodotta da alcuni trattamenti chemioterapici, spesso vissuta dalle pazienti come una diminuzione di bellezza, di sensualità e di cambiamento della propria immagine corporea, tanto da rappresentare, in alcuni casi, un problema fisico ed emozionale, che induce alla riluttanza ed addirittura al rifiuto a sottoporsi ai trattamenti chemioterapici.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Piano Sociale di Zona, Iannella: «Dal reddito di cittadinanza ai progetti utili alla collettività» Piano Sociale di Zona, Iannella: «Dal reddito di cittadinanza ai progetti utili alla collettività» Nota del comune di Trinitapoli
Pagamento Imu, slittano le date per cittadini e attività commerciali Pagamento Imu, slittano le date per cittadini e attività commerciali Provvedimenti post Covid-19 votati in Consiglio comunale
Asl Bat, on line il ritiro dei referti di laboratorio Asl Bat, on line il ritiro dei referti di laboratorio Delle Donne: "Ė importante frequentare i nostri servizi solo in caso di necessità"
Fase 2, un bonus alle attività colpite dalla serrata anti Covid-19 Fase 2, un bonus alle attività colpite dalla serrata anti Covid-19 Ecco il link per scaricare il modulo
Imu, verso la proroga del pagamento per le attività colpite dal lockdown Imu, verso la proroga del pagamento per le attività colpite dal lockdown Ipotesi al vaglio dell'amministrazione comunale di Trinitapoli
Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Nota dei vertici provinciali del partito
Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Coldiretti Puglia, in 25 anni +49% consumi mondiali Evo
© 2001-2020 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.