Trinitapoli, cittadino abbandona rifiuti per strada
Trinitapoli, cittadino abbandona rifiuti per strada
Cronaca

Abbandono rifiuti, rubate due fototrappole a pochi giorni dall'installazione

L'appello della Commissione Straordinaria: «Abbiamo dovuto richiedere più volte la pulizia straordinaria di alcune aree»

Nelle ultime settimane, a Trinitapoli, si è registrato un incremento del fenomeno dell'abbandono illecito di rifiuti, con una conseguente proliferazione di vere e proprie discariche abusive. Il Comune, di conseguenza, ha dovuto richiedere in più di un'occasione un intervento di pulizia straordinaria delle aree interessate all'impresa che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento di rifiuti.

«Tuttavia, già dopo qualche ora, le stesse zone sono state nuovamente oggetto di abbandono incontrollato ed illecito di rifiuti» hanno rimarcato da Palazzo di Città. «L'abbandono illecito di rifiuti, oltre ad avere rilievo penale, produce un sensibile incremento della frazione indifferenziata. Una maggiore produzione di indifferenziato ha effetti diretti anche sul servizio di raccolta porta a porta, tenuto conto che i mezzi raggiungono prima i livelli di saturazione e non possono garantire la regolare e tempestiva erogazione del servizio prima dello svuotamento» hanno aggiunto.

La Commissione Straordinaria, anche per contrastare le condotte illegittime, ha adottato un apposito regolamento per l'utilizzo del sistema di videosorveglianza e di fototrappole a supporto delle attività della Polizia Locale. «Spiace però dover constatare che tali strumenti, il cui utilizzo ha consentito di identificare e sanzionare alcune persone, colte in flagranza nei diversi siti, sono stati già oggetto di rappresaglia da parte di chi manifesta indolenza rispetto al comune senso civico e alla pulizia del territorio. Due fototrappole sono state rubate dopo pochi giorni dall'installazione» hanno rimarcato.

«La situazione sarà attentamente monitorata dagli uffici. Si fa appello al senso di responsabilità della maggior parte dei cittadini trinitapolesi affinché continuino a preservare il proprio territorio e a segnalare eventuali condotte illecite da parte di chi, con tali azioni, manifesta un forte senso di inciviltà e il disamore per il proprio Comune» hanno concluso dalla Commissione Straordinaria.
  • rifiuti
  • raccolta rifiuti
  • Comune di Trinitapoli
Altri contenuti a tema
Nuovi interventi di pulizia delle strade e rimozione dei rifiuti abbandonati Nuovi interventi di pulizia delle strade e rimozione dei rifiuti abbandonati La Commissione straordinaria insiste nell'azione di contrasto all'inquinamento ambientale
Il Cpia Bat inaugura un murale davanti alla sede Avis ma i rappresentanti del Comune non ci sono Il Cpia Bat inaugura un murale davanti alla sede Avis ma i rappresentanti del Comune non ci sono L'amarezza dei promotori dell'iniziativa: «Sono risultati inspiegabilmente assenti»
Fondi per i Comuni che promuovono la cultura digitale: il bando Fondi per i Comuni che promuovono la cultura digitale: il bando 80 mila euro di risorse disponibili in totale
Interventi di disinfestazione del territorio Interventi di disinfestazione del territorio Le raccomandazioni dell'azienda che gestisce il servizio di igiene urbana
Trinitapoli rende omaggio a Gino Russo Trinitapoli rende omaggio a Gino Russo Martedì la serata tributo in memoria dell'amato impresario dello spettacolo scomparso prematuramente
Ripulita l'area esterna alla biblioteca comunale Ripulita l'area esterna alla biblioteca comunale Rimossi rifiuti abbandonati illecitamente
Contributi ad integrazione del reddito e per assistenza abitativa Contributi ad integrazione del reddito e per assistenza abitativa La modulistica e i termini per la presentazione delle richieste
L'ex Sindaco Losapio cita per danni il ministero degli interni L'ex Sindaco Losapio cita per danni il ministero degli interni Clamoroso sviluppo della vicenda che ha portato allo scioglimento del Comune. L'avvocato Vaira: «Attribuite false frequentazioni con un malavitoso»
© 2001-2022 TrinitapoliViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TrinitapoliViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.